17 Segni che sei in un matrimonio infelice o senza amore - Dicembre 2022

matrimonio senza amore Progettato da Megan Tatem

Prendere la decisione di lasciare un matrimonio fa paura: spesso c'è una profonda paura di essere soli, per non parlare della possibilità di un futuro sconosciuto. Così tanti restano fedeli alla mediocrità, accontentandosi invece di dolore e insoddisfazione di basso livello.

perché sono così infelice nel mio matrimonio?

Ma questa non è la soluzione migliore: 'Stare in un matrimonio seriamente infelice può avere effetti a lungo termine sulla nostra salute mentale ed emotiva', afferma Carrie Cole, terapista di coppia e Master Certified Gottman Therapist delGottman Institute. La ricerca mostra che le persone con matrimoni sbagliati di solito hanno una bassa autostima, lottano con ansia e depressione e hanno un tasso di malattia più elevato rispetto a coloro che non lo fanno. Le persone si sentono tristi e addolorate quando decidono di lasciar perdere, ma le persone che divorzianofarerecuperare emotivamente, e Cole dice che la maggior parte trova nuove relazioni. In effetti, 'una statistica ha riferito che l'85% di coloro che divorziano si risposano entro cinque anni', dice.



Se qualcuno di questi segni ti colpisce, è tempo di esaminare attentamente se questo è un matrimonio in cui vuoi rimanere.

1. Non fai più sesso

Un segnale di avvertimento sarebbe che la tua relazione è totalmente asessuata, dice il terapista del sesso e delle relazioniMegan Fleming, Ph.D. - o se fai sesso meno di 10 volte all'anno. Dopotutto, dice, è l'intimità che separa una relazione romantica da tutti gli altri tipi di relazioni che potresti avere. 'Quando esce dalla finestra, è davvero una grande bandiera rossa.'Jane Greer, terapista delle relazioni e autrice di Per quanto riguarda me? Impedisci all'egoismo di rovinare la tua relazione , dice che anche una mancanza di affetto fisico visibile, come baciarsi o abbracciarsi, è indicativa di un problema reale.

Gesto, conversazione, stare seduti, Giphy

2. Non hai niente da dirti

Quando succede qualcosa nella vita, che si tratti di un evento di lavoro o di un risultato e il tuo partner non è la prima persona con cui lo condividi, ounoTra i primi, Fleming dice che potrebbe essere che 'preferisci soddisfare i tuoi bisogni al di fuori della relazione'. A tal fine, Greer sottolinea che non avere conversazioni significative a parte `` conversazioni rudimentali su faccende e cose che devono essere fatte '' è un segnale di avvertimento che la tua relazione non è in un buon posto.



3. Siete l'uno con l'altro ... ma non proprio l'uno con l'altro

'Potete essere nella stessa stanza, uno di voi al computer, uno di voi [a guardare la TV]', dice Fleming, ma 'se scopri che non ti stai mai impegnando attivamente insieme, stai insieme, da solo, facendo le tue cose - è un'indicazione che c'è una disconnessione o una mancanza di connessione. '

4. Stai attivamente ignorando il tuo istinto

I nostri istinti spesso possono dirci prima quando una relazionesemplicemente non funziona- ma non sempre ci fidiamo di quella voce, dice la terapista di coppia Susan Pease Gadoua, coautrice di Il nuovo che faccio: rimodellare il matrimonio per scettici, realisti e ribelli .'Spesso ignoriamo i nostri istinti istintivi perché quella voce è molto calma e calma, a differenza della voce interiore nelle nostre teste che prospera su un alto dramma.' Siamo addestrati a fidarci della logica in molte aree della vita, quindi quando si presenta una sensazione fastidiosa ('Sono davvero ancora innamorato di questa persona?'), È difficile prestarvi attenzione perché non ci sono fatti concreti o ragionamento razionale. Analizza l'istinto iniziale e poniti domande più specifiche. Se trovi che le tue risposte sono cose del tipo: 'Non mi sento sicuro di esprimermi, non mi sento rispettato e non mi sono sentito felice da molto tempo', questo è un segno che le cose sono andate storte e non dovresti ignorarlo. 'La verità non scompare semplicemente perché non vogliamo che sia lì; quella voce rimane in sottofondo e ti pesa ', dice Gadoua. 'Restare calmi dentro è la chiave per poter ascoltare gli istinti. E come un muscolo, più ti fidi del tuo istinto, più facile diventa decifrare quella voce - che viene dal tuo cuore - dalla voce nella tua testa.



5. Sei preoccupato dei bisogni e dei problemi degli altri

Molte donne intrattengono relazioni più a lungo del dovuto perché tendono a mettere i bisogni degli altri prima dei propri. E poiché le donne spesso assumono naturalmente il ruolo di custodi, possono perdere parti della propria identità - e il senso dei propri bisogni - nel processo. 'Per affrontare l'infelicità della sua relazione, una donna deve smetterla di distrarsi mettendo i bisogni degli altri davanti ai propri', dice Gadoua. 'Fare questo può essere un modo per evitarlapropriodolorosa verità. Quindi, se ti ritrovi inutilmente coinvolto in una lite tra tua madre e tua sorella, o corri sempre in giro cercando di rendere più facile la vita degli altri, potrebbe essere il momento di dare uno sguardo duro alla tua relazione.

Viso, capelli, naso, sopracciglia, mento, guancia, labbro, fronte, umano, capelli lunghi, Giphy

6. La distanza tra voi continua a crescere e voi state aspettando di ricevere aiuto

Un modo per distinguere tra una routine coniugale ordinaria (dove, per esempio, sei caduto in routine noiose e non fai più molto sesso) e un matrimonio senza amore è chiedersi da quanto tempo è stata la situazione in questo modo e se sta peggiorando costantemente. 'La maggior parte delle coppie attraversa momenti difficili, ma se le difficoltà durano più di due anni, senza alcun segno di sollievo, consiglierei di cercare un aiuto professionale', dice Gadoua. E prima è sempre meglio evitare di superare il punto di non ritorno. 'Sarebbe l'ideale se potessimo entrare in sintonia con i nostri desideri e bisogni ben prima di arrivare al punto che l'amore che avevamo una volta è morto', dice Cole, che osserva che la coppia media aspetta sei anni dal momento in cui riconosce i problemi di relazione fino al momento in cui provano la terapia. A quel punto, spesso è troppo tardi: i problemi del matrimonio possono corroderlo al punto da renderlo irrecuperabile. Quindi vai sul sicuro e prendi in considerazione la possibilità di programmare una sessione di terapia se stai lottando.

7. Fantasmi di una vita senza il tuo coniuge

Se immagini spesso un futuro felice (felice è la parola chiave qui) senza il tuo partner, questo è un segno importante che le cose non vanno bene. Questa è una parte del processo di distacco emotivo, durante il quale puoi provare a convincerti che non ti importa più in modo che l'eventuale separazione sembri meno dolorosa, afferma il terapista delle relazioni Jamie Turndorf, Ph.D., autore di Dai un bacio d'addio ai tuoi combattimenti .'Distaccarsi psicologicamente fantasticando di avere una relazione o fare progetti per il futuro che non includono il tuo partner possono essere tutti segni che ti sei innamorato', dice Turndorf. 'È come se la mente avesse staccato la spina, così i nostri cuori non soffriranno così tanto quando la relazione finisce.' Se noti questo schema mentale, fai un ulteriore passo avanti per vedere se la fantasia ha peso. Gadoua suggerisce di controllare online gli elenchi di appartamenti reali e di prestare attenzione a come ti senti. 'Ti darà un altro strato di realtà, che può quindi aiutarti a sapere qual è il passo successivo giusto', dice. Mentre fai clic, controlla le tue emozioni. Se l'eccitazione o il sollievo è la tua emozione principale (piuttosto che paura o apprensione), potrebbe essere un segno per riconoscere che ci sono seri problemi nel tuo matrimonio. 'Ma prima di prendere effettivamente provvedimenti per andarsene, vedi se ci sono cose che puoi - o vuoi - fare per lavorare sulla relazione', dice Gadoua. In questo modo, se alla fine decidi di andartene, 'puoi farlo con un po 'di tranquillità', dice. 'Non è mai facile porre fine a una relazione, ma avere un rimpianto persistente di aver potuto fare di più può rendere la decisione più difficile.'

8. Hai smesso di combattere

Se hai smesso di combattere, ma ti senti più lontano che mai, è un segno che hai raggiunto un bivio. 'Se c'è una lite e la coppia non parla di quello che è successo, o rimane bloccata nella loro posizione e si rifiuta di ascoltare il punto di vista del partner, non va bene', dice Cole. Tuttavia, potresti ancora essere in grado di cambiarlo. 'I conflitti irrisolti possono indurci a pensare che il nostro amore sia perduto, quando in realtà è solo sepolto sotto le ceneri del risentimento e della rabbia fumanti', dice Turndorf. In altre parole, l'amore potrebbe essere ancora lì, ma non puoi accedervi. Per tornare in contatto con quei sentimenti, rivolgiti emotivamente al tuo partner, il che crea vicinanza e connessione, piuttosto che ignorarli o rispondere negativamente, il che crea distanza e disimpegno. 'Le liti possono portare a una maggiore intimità se la coppia elabora la lotta e ripara la relazione', dice Cole. Sta a te decidere se hai in te di rivolgerti a tuo marito e dargli un'ultima possibilità, o se hai massimizzato la tua capacità di continuare a combattere per la tua relazione.

9. Hai uno o più dei grandi distruttori di relazioni

Secondo Cole, ci sono quattro comportamenti che sono super distruttivi per le relazioni. Se uno o più sono presenti nella tua relazione, potresti essere sulla corsia preferenziale verso la mancanza di amore (se non ci sei già). Ogni volta che critichi il tuo partner, attaccandolo, incolpandolo e imputandogli la colpa lanciando affermazioni negative come 'Sei sempre in ritardo' o 'Non fai mai niente di giusto', corrode la tua connessione. Mettendoti sulla difensiva e rifiutando di accettare la responsabilità, o attaccando in risposta al feedback del tuo partner, elimini la fiducia e la buona volontà nel tuo matrimonio. Se hai un atteggiamento di disprezzo,e chiama i nomi dei tuoi partner o fai osservazioni sarcastiche e pungenti, implichi che sei superiore e il tuo partner è difettoso. E ogni volta che vi ostacolate l'un l'altro o vi chiudete emotivamente invece di affrontare apertamente i problemi, create più distanza e disonestà, piuttosto che apertura, comunicazione e amore. Se qualcuno (o tutti) di questi suona familiare, programma la terapia di coppia per discutere il motivo per cui fai queste cose e come risolverle.

Mento, fronte, bocca, barba, mascella, capelli lunghi, sorriso, barba, collo, felice, Giphy

10. Non ti senti ascoltato (e potresti non ascoltare)

Quando ti siedi per parlare con il tuo coniuge di cosa funziona e cosa no, senti i grilli? O senti che non cambia nulla, non importa quanto sei vocale riguardo ai tuoi sentimenti? Questo è un problema, dice Turndorf. 'Lo strumento più potente che abbiamo per risolvere i nostri conflitti è ascoltarci e capirci a vicenda', dice. 'Quando invitiamo i nostri partner a condividere ciò che abbiamo fatto per deluderli, e quando ascoltiamo e comprendiamo veramente i loro sentimenti, decenni di dolore e rabbia possono facilmente svanire.' Quindi cerca di ascoltare le emozioni e i messaggi sottostanti nelle parole del tuo partner: le questioni quotidiane, come urlare su chi è il turno di portare fuori la spazzatura, potrebbero derivare da qualcosa di più profondo. 'Nella maggior parte delle situazioni in cui le coppie passano dall'essere migliori amiche ad avversarie senza amore, scopro uno schema di scarsa comunicazione, aspettative deluse e risentimenti non guariti', dice Gadoua. 'Pensano che la lotta sia davvero per portare fuori la spazzatura, quando in realtà è più probabile che uno o entrambi si sentano non apprezzati, sopraffatti o non riconosciuti.' E una volta che hai finalmente sentito quello che stanno cercando di dirti (o viceversa) puoi arrivare alla fine del vero problema.

11. Sei sul punto di avere una relazione emotiva

Se non sei felice con tuo marito, potresti cadere in unaffare emotivo, rendendo un altro maschio la priorità nella tua vita. E grazie alla tecnologia odierna, è più facile che mai farsi prendere. 'La tecnologia ha permesso a persone che potrebbero non rischiare mai di avere alcun tipo di relazioneflirtare online', diceDott.ssa Wendy M. O'Connor, un matrimonio autorizzato, terapista familiare, coach di relazioni e autore di Dipendenza dall'amore: come superare le relazioni tossiche e trovare l'amore . 'Questo crea una situazione di' tentazione 'e non tutto ciò che accade online rimane online. Le persone sono più audaci quando si nascondono dietro uno schermo e spesso fanno clic su Invia senza pensarci prima. ' Se la tua relazione è già in crisi, concederti a qualcun altro, anche se solo virtualmente, non farà che peggiorare le cose.

12. Andrai dai tuoi amici invece che dal tuo partner

Quando le persone hanno notizie entusiasmanti da condividere o anche solo hanno bisogno di qualcuno con cui parlare, in genere chiamano rapidamente la persona più vicina a loro. Se quello era il tuo coniuge ma ora è qualcun altro, che sia una ragazza o un altro uomo, è un chiaro segno che non sei nel matrimonio felice che eri. La ricerca mostra che nei matrimoni sani le coppie celebrano i successi l'una dell'altra. Se ti rivolgi a [qualcun altro] prima nel bene e nel male, allora stai sostituendo tuo marito emotivamente ed eviti di affrontare ciò che non funziona con lui ', afferma la dott.ssa Paulette Sherman, psicologa, direttrice diLa mia scuola di incontri e relazionie autore di Incontri dall'interno . Prova di nuovo a mettere tuo marito nel tuo posto n. 1. Se non stai ricevendo il supporto di cui hai bisogno, o se non lo vuoi nemmeno in primo luogo, potrebbe essere il momento di sederti e discutere seriamente della tua relazione.

13. Non vi piace trascorrere del tempo di qualità insieme

Dopo essere tornato a casa da una lunga giornata di lavoro, tu e il tuo coniuge andate immediatamente per la vostra strada? E quando sei alle feste, tendi ad allontanarti e fai le tue cose? Se preferisci stare da solo che con tuo marito, probabilmente non sembra che abbia molto senso avere una relazione in primo luogo. Stare un po 'di tempo separati è una cosa, ma i guai iniziano davvero quando tupiuttostoessere separati.

Segni di matrimonio infelice di Don Draper Giphy

14. Le serate con gli appuntamenti appartengono al passato

Non riesco a ricordare il tuo ultimodata notte? Se non stai pianificando eventi importanti o speciali insieme oltre a non passare del tempo insieme in generale, non è una buona notizia per la tua relazione, dice Greer. Fai uno sforzo per organizzare un paio di uscite in programma, magari una serata al cinema o una cena nel tuo posto preferito, e vedi se riesci a riaccendere la fiamma. I matrimoni richiedono lavoro e impegnarsi per le cose che ti legano come coppia fa parte di questo.

come mantenere felice il tuo uomo in camera da letto

15. Non siete più la priorità l'uno dell'altro

Quando dici il tuo 'I do', ti rendi l'un l'altro la tua massima priorità sopra qualsiasi cosa e chiunque altro. Quando perdi quella parte essenziale del tuo matrimonio, puoi perdere la persona che una volta significava il mondo per te. Se non stai più rendendo tuo marito una priorità nella tua vita - o se non ti sta rendendo sua - sarà davvero difficile rimanere un'unità solida. Prova a tornare a dare la priorità al tuo tempo insieme, ai sentimenti reciproci e agli obiettivi reciproci per tornare in un luogo sano prima che sia troppo tardi.

16. Ti senti controllato

Dottor Fran Walfish, uno psicoterapeuta familiare e relazionale con sede a Beverly Hills e autore di Il genitore consapevole di sé , descrive uno scenario potenzialmente preoccupante in cui un partner esercita il controllo sull'altro. Ciò è particolarmente problematico se 'un partner si sente eccessivamente controllato dall'altro coniuge e ha fatto grandi tentativi di verbalizzare i suoi sentimenti e si sente sconfitto perché le sue espressioni e parole non sono convalidate', dice Walfish. Un modo in cui questo problema potrebbe presentarsi? Se un coniuge controlla le finanze della famiglia e vieta all'altro partner di avere la propria carta di credito o conto corrente.

17. Il tuo partner non è disposto a ricevere aiuto o a lavorare sulla relazione

'Penso che sia molto importante per le persone riconoscere che ci sono pochissime cose su cui non è possibile lavorare in una relazione, e nemmeno ripararle e risolverle', dice Walfish. (Pensa a quante coppie possono persino superare i tradimenti). Ma se un partner non è disposto a lavorare per migliorare la tua relazione, questo è un chiaro segno di guai. Dopotutto, dice, 'lavorare su una relazione richiede due partecipanti disponibili. Ciò significa che entrambi i partner devono essere aperti a guardare le proprie cose. '

SeguireRedbook su Facebook.